7 consigli per creare un logo efficace

Tempo di lettura: 3 minuti

elementi immagine coordinata

 

 periwinkle-dice2

Ciao, oggi voglio parlarti dell’importanza del logo e del ruolo chiave che riveste nel successo di un brand.

Pensaci. Nella tua esperienza sei mai stato attratto, incuriosito o affascinato da un logo fino a volerne sapere di più? Ti sei mai chiesto quale azienda rappresentasse e quali fossero i suoi valori?

 

Non è facile creare una immagine capace, se non per mezzo di poche linee, forme e colori, di riassumere tutto questo, ma sicuramente sono in grado di darti alcuni buoni consigli in modo da poterti guidare alla realizzazione di un logo efficace e di qualità.

Seguimi.

1-1

L’importanza del nome

Non esiste logo efficace senza nome efficace. E viceversa.

La scelta del nome è fondamentale e sarà quella che, per sempre, detterà le linee guida e definirà lo stile del tuo brand.

Pensaci.

In un mercato ultra competitivo come quello attuale, hai una sola possibilità per farti notare e un nome giusto può fare tutta la differenza del mondo: successo da un lato, anonimato dall’altra.

Ti do alcuni piccoli suggerimenti:

  • Fai un'accurata ricerca: assicurati che non esistano già nomi simili a quello a cui hai pensato.
  • Cerca un nome originale e di impatto ma, allo stesso tempo, pensa ad un nome che risulti facilmente comprensibile (e pronunciabile) dal tuo target di riferimento.

2

Semplicità

Fai tuo uno dei credo di Steve Jobs: punta alla semplicità!

Il tuo logo dovrà essere riconoscibile ed identificabile e, per poterlo fare, non dovrà essere nulla di diverso dalla somma di un insieme di elementi aventi ruolo e scopo ben definito.

Evita le decorazioni fini a se stesse.

Sii originale, semplice, riconoscibile.

Renditi accattivante.

3

Appropriato al pubblico e al target

Il logo parla di te, della tua azienda, dei suoi valori.

Un logo comunica.

E, per poterlo fare, ha la necessità di essere assolutamente coerente col tuo messaggio e con il pubblico al quale ti vuoi rivolgere.

Vendi giochi per bambini?

Punta su colori vivaci e piccoli disegni.

Sei un avvocato?

Concentrati su colori e forme più sobrie.

4

Scalabile ed adattabile

Ricordatelo sempre: un logo non deve essere solo bello.

Un logo deve essere efficace.

E per mantenere intatto Il suo messaggio, dovrà essere progettato in modo tale da mantenere sempre visibili e dettagliati tutti i suoi elementi, anche quando dovrà essere rappresentato in formati molto piccoli.

Fai dei test, non accontentarti.

Pensa al tuo logo in situazioni diverse.

Immaginalo rappresentato su uno sfondo colorato e non più bianco.

Comunicherebbe allo stesso modo?

Pensa sempre a versioni positive e negative.

Cosa penseresti di un logo che, stampato in bianco e nero, perdesse completamente di identità ed efficacia?

5

Prima in bianco e nero, poi a colori

Volendo approfondire il punto precedente, abbi cura di progettare il logo prima in bianco e nero e, solo successivamente, di pensare ai colori.

Attenzione: non sto sconfessando quanto ti ho detto qui

Psicologia dei colori: ad ogni brand il suo

I colori sono assolutamente importanti ma non devono essere gli unici elementi utili al disegno di un logo.

6

Conoscere la differenza tra logo e logotipo

In che modo vuoi comunicare il tuo messaggio?

Vuoi affidarti ad un insieme di lettere oppure creare un simbolo?

Nel primo caso avrai bisogno di un logotipo, nel secondo dovrai progettare un simbolo.

logo-e-logotipo-min

7

Segui un iter creativo (brief, ispirazione, sketch, vettoriale, font e colori)

Come nasce un logo in Periwinkle?

  • In primo luogo dovrai parlarci di te.

    Dovrai raccontarci chi sei, presentarci il tuo brand, il suo carattere, la sua mission, i suoi valori, la sua storia e il suo significato.

  • Al termine del brief raccoglieremo le idee e definiremo degli spunti analizzando a fondo le tendenze del momento, il contesto di riferimento e i principali competitor.

    Considereremo gli elementi più caratterizzanti della tua azienda e della sua storia e andremo a creare un’associazione tra immagini e parole chiave.

  • Il tuo logo sta per nascere! Realizzeremo e le prime bozze del progetto.

    Nessun computer per ora!

    Tutto sarà rigorosamente fatto a mano.

    Questo perché non esiste nulla di più efficace, fluido e libero di una matita e di qualche foglio di carta.

  • Una volta definito il disegno su cui puntare è il momento di dargli vita!

    È qui che lo sketching diventa magia trasformando la tua idea facendola diventare reale grazie ad un disegno digitale vettoriale.

    In questa fase si modifica e si migliora il disegno, se ne creano varie versioni, si provano diversi accostamenti e diverse forme.

  • Lo step conclusivo riguarda la scelta del font più appropriato e dei colori più efficaci.

    ANATOMIA DI UN FONT, COME SCEGLIERE QUELLO PERFETTO

    Sarà in questa fase che il tuo logo assumerà carattere ed efficacia comunicativa e sarà in grado di trasmettere emozione!

Hai bisogno di un professionista per realizzare il logo perfetto per il tuo brand? Contattaci!

 

scarica toolkit gratuito

E tu, cosa ne pensi? Lascia un commento.

Ti potrebbero interessare:

test efficacia sito web

Per saperne di più leggi i nostri ultimi articoli